iPhone-economico-1_35272_01

Iphone Economico

Nuove notizie provengono proprio da fonti interne della catena di produzione di Apple, in Taiwan. La società di Cupertino produrrà solamente dai 2.5 ai 3 milioni di iPhone economici e li lancerà nei mercati emergenti per vedere come questi reagiranno all’offerta. Il modello low-cost avrà probabilmente un display LCD LTPS da 4″ ed il SoC A6, già presente su iPhone 5. Questo permetterà ad Apple di utilizzare materiale già collaudato di cui conosce le rese produttive e la stabilità di funzionamento. Per tagliare il più possibile i costi di produzione, come abbiamo già detto più volte, il dispositivo sarà dotato di un case in policarbonato […]

tim-cook_620x410

Tim Cook già lontano da Apple?

L’amministratore delegato di Apple potrebbe già essere sostituito. Almeno stando alle indiscrezioni riportate da Forbes, pare che Tim Cook sarebbe in uscita. Voci di corridoio molto vicine ai dirigenti della casa di Cupertino e provenienti da Wall Street dicono che la decisione potrebbe essere legata al calo costante dei numeri nel post Steve Jobs. Anche se l’azienda ha raggiunto con Cook il suo massimo storico in Borsa, toccando quota 702 dollari ad azione nel settembre 2012, da sei mesi sta crollando arrivando ai minimi di 390 dollari del 19 aprile. Per un rilancio dell’azienda bisognerebbe partire pertanto da un rinnovamento […]

yahoo_620x410

Un adolescente milionario da record: Nick D’Aloisio nelle mire di Yahoo per un app rivoluzionaria chiamata Summly

Figlio di un dipendente della Morgan Stanley e di una mamma avvocato, Nick D’Aloisio non è solo un ragazzo talentuoso, ma anche un giovane molto fortunato. A 12 anni ha cominciato a programmare online e ora, ad appena 17 anni, sta per diventare milionario. E tutto questo grazie alla sua invenzione, un’app chiamata Summly, per abbreviare i testi per smartphone. La cifra pagata da Yahoo! non è stata resa nota ufficialmente, ma circolano voci che fissano l’asticella dai 30 milioni di euro in su (saranno conservati in un fondo di investimento finchè Nick non sarà maggiorenne). Prima di Summly, il […]

SHAZAM_620x410

Shazam diventa alla moda e riconosce gli abiti con un click

Se già avevate apprezzato le prodezze dell’app Shazam e vi eravate gasati a dare un nome alle canzoni più disperate, sentite casualmente in metro, adesso c’è di più. Fashion addicted di tutto il mondo, esultate. Dopo la musica sarà la moda il prossimo passo dell’app di riconoscimento musicale che conta 300 milioni di utenti. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico the Guardian, Shazam vorrebbe infatti applicare al mondo fashion lo stesso procedimento che consente di identificare i brani musicali. Con una foto inviata al sito di Shazam si potrà individuare il marchio dell’abito indossato da chiunque. Andrew Fisher, ceo del […]