occhiali-google_620x410

Arrivano i nuovi occhiali di Google: ecco come saranno

Dopo mesi di voci non confermate Google ha svelato le specifiche dei suoi occhiali , che dovrebbero essere commercializzati entro la fine di quest’anno e costare poco meno di 1.500 dollari. LE INDISCREZIONI SUL PACKAGING. La prova che gli occhiali sono ora realtà sta nelle foto pubblicate da Brandon Allgood, ricercatore scientifico di San Francisco, che è stato tra i primi a ricevere da Google il pacco riservato agli sviluppatori. Il logo rimanda alla parola “Explorer” visto che fino alla definitiva commercializzazione, gli occhiali verranno testati da un piccolo gruppo di “esploratori”. LE CARATTERISTICHE TECNICHE. Gli occhiali avranno un display […]

senza-titolo-12-812283_0x410

Ins, “Loveheadshot”, quando il videoclip è da brivido

Il regista russo Alexander Tikhomirov è uno che di solito ci va giù pesante. Non appartiene all’industria pornografica, ma a una ormai molto nutrita schiera di fotografi e registi russi, i cui lavori sono sempre più audaci, come nel caso di questo videoclip realizzato per un artista qui da noi completamente sconosciuto, Ins che lancia con l’aiuto di Tikhomirov e di una modella per nulla inibita, il singolo Loveheadshot. Qui sotto il video e le immagini

yahoo_620x410

Un adolescente milionario da record: Nick D’Aloisio nelle mire di Yahoo per un app rivoluzionaria chiamata Summly

Figlio di un dipendente della Morgan Stanley e di una mamma avvocato, Nick D’Aloisio non è solo un ragazzo talentuoso, ma anche un giovane molto fortunato. A 12 anni ha cominciato a programmare online e ora, ad appena 17 anni, sta per diventare milionario. E tutto questo grazie alla sua invenzione, un’app chiamata Summly, per abbreviare i testi per smartphone. La cifra pagata da Yahoo! non è stata resa nota ufficialmente, ma circolano voci che fissano l’asticella dai 30 milioni di euro in su (saranno conservati in un fondo di investimento finchè Nick non sarà maggiorenne). Prima di Summly, il […]

70710df30f6ae578ff5be7ddf0a45a76

Il fenomeno Psy colpisce ancora

Psy, il rapper sudcoreano che questa estate ha spopolato con “Gangnam Style” accumulando record su record, non è solo un fenomeno culturale di massa, ma anche una piccola miniera d’oro. Soprattutto per chi ha la fortuna di avere a che fare con lui, come per esempio la YG Entertainment. La giovane etichetta discografica sudcoreana, perlopiù sconosciuta ai non addetti ai lavori, sta letteralmente volando sulla Borsa di Seoul. Oggi ha messo a segno un guadagno del 4,5%, mentre ieri ha portato a casa un +13%, contribuendo così alla buona performance dell’indice che la ospita, il Kosdaq. Non solo: le azioni […]

285x192_immagine22a3281

VIDEO – Bombe a Boston, i ‘Griffin’ l’avevano previsto. Ma e’ un fake

Nelle ultime ore ha fatto il giro del web un video, presumibilmente fake, o montato ad arte successivamente, tratto da una puntata della nota cartoon-fiction televisiva statunitense ‘I Griffin’, nel quale Peter, protagonista della serie, intervistato da una TV, in qualche maniera ‘prevede’ lo scoppio delle bombe nella maratona di Boston. Ma lo scioccante video di ‘Family Guy’, come dicevamo prima, è un banale fake montato ad arte, seppur con temipismo ed anche una certa qualità: da qualche minuto sul web s’è difatti diffuso un video completamente diverso da quello che in poche ore ha fatto il giro del web, e che appartiene alla 11a […]

state-of-decay_title

State of Decay: il survival horror arriverà nel mese di giugno

Undead Labs ufficializza la finestra di lancio di State of Decay Undead Labs ha fissato il rilascio di State of Decay nel mese di giugno, inoltre il team ha pubblicato un nuovo filmato del survival horror che vi consentirà di allearvi con altri sopravvissuti per resistere agli attacchi di zombie, cercare cibo e costruire edifici attraverso un editor apposito. Il gioco è in sviluppo dal 2009 ma è stato confermato per Xbox Live solamente nel 2011.

Black-Ops-2-Soldier-Silenced-Wallpaper

Trailer ufficiale per la mappa zombie Mob of the Dead di Call of Duty: Black Ops II

Spiegata la nuova ambientazione della modalità zombie A meno di tre giorni dal lancio sull’Xbox live, è stato rilasciato un nuovo trailer per il DLC Uprising di Call of Duty: Black Ops II che mostra l’ambientazione e la storia che c’è dietro alla nuova mappa zombie. Nel filmato vengono mostrati i quattro protagonisti della nuova mappa, ovvero dei noti criminali di un’epoca compresa tra il ventesimo e il ventunesimo secolo, che, rinchiusi ad Alcatraz, devono cercare di sopravvivere alla minaccia dei non-morti. Di seguito quindi il video precedentemente citato.